Tasta Gelato: i sapori di Sicilia a Milano

Milano è sempre in movimento, in pieno fermento, sembra partecipare ad una continua corsa con stessa, e tutto qui, corre insieme a lei. Le persone, gli eventi, i locali. Non si fa in tempo a prendere atto di una nuova apertura, che senza avere il tempo di andare a vederla, è già il momento della successiva.

Poco male, perchè a me tutto questo movimento piace, ma, il mio unico problema, è non riuscire a mantenere questi ritmi, quindi la lista dei locali da provare, si allunga giorno dopo giorno.

Qualche tempo fa sono finalmente riuscita a regalarmi una dolce mattinata da Tasta Gelato, che la scorsa estate ha aperto la sua boutique milanese dopo aver aperto a Marina di Ragusa, il suo primo punto vendita, e poi a seguire a Modica, Marina di Modica, Bologna, e Marzamemi .

Tasta, (nome che deriva dalla parola in siciliano “tastare”, ovvero assaggiare o gustare), ha una tradizione di famiglia che dura da ben 56 anni, e che alla sua terza generazione, ha portato i sapori di Sicilia in tutta Italia e oltre oceano, grazie alla recente apertura ad Hollywood.

Entrare da Tasta equivale a cadere nell’indecisione più totale: gelato, cannoli o degustazione di cioccolate calde?!
Questa è stata la domanda che mi sono posta appena ho messo piede nel locale, e, per evitare di prendere la decisione sbagliata, ho assaggiato un po’ di tutto, partendo dalla punta di diamante del locale, ovvero il gelato. La filosofia di Tasta è proprio quella di realizzare il miglior gelato possibile  in armonia con la natura e nel pieno rispetto delle persone e degli animali, e per far ciò tiene fede a 5 pilastri fondamentali:

  1. Gelato secondo natura: In tutti i prodotti viene usato latte biologico, panna fresca e zucchero di canna grezzo non raffinato. Sono banditi dal laboratorio coloranti, conservanti, aromi di sintesi o grassi vegetali idrogenati.
  1. Materia prima d’eccellenza siciliana: il pistacchio verde di Bronte DOP, le fragoline di Sciacca e Ribera o di Maletto, il mandarino tardivo di Ciaculli, sono solo alcuni dei prodotti di eccellenza che meglio rappresentano la Sicilia. 
  2. Attenti a tutte le esigenze alimentariGluten Free – tutti i gelati e le granite sono prodotti con ingredienti non contenenti glutine e per evitare la contaminazione da brioches e coni viene applicata un’apposita procedura.  Vegan e senza Lattosio – Nei sorbetti e granite non viene usato latte e nemmeno derivati animali.  
    Senza Saccarosio 
  3. Gelato Solidale: Ogni boutique è legata ad un’associazione benefica del territorio. In questo modo ogni volta che si gusta una prelibatezza di tasta si fa del bene a qualcuno. Altra iniziativa sempre attiva è quella del prodotto sospeso: che sia caffè, gelato o cannolo, si può sempre lasciarne uno in sospeso per qualcuno meno fortunato di te 
  4. Rispetto per l’ambiente e per gli animali: utilizzando coppette e palettine compostabili e cartonaggi FSC.

I gusti dei gelati, preparati seguendo i fondamenti appena descritti, sono circa una decina e seguono la stagionalità degli ingredienti, io vi consiglio assolutamente di provare il pistacchio di Bronte, e il Sig. Calacauso preparato con rachidi, caramello e cioccolato al latte, sono entrambi qualcosa di meraviglioso.

calacauso

Anche i cannoli, meritano una menzione. Qui potrete trovare entrambe le versioni ovvero catanese o palermitano. Le due scuole di pensiero sul cannolo nelle province di Catania e Palermo sono molto distanti: il cannolo catanese è friabile, poco svasato, chiaro e lievemente aromatizzato alla cannella; quello palermitano è croccante, molto svasato, scuro e aromatizzato al cacao, decisamente più adatto per essere consumato anche dopo qualche ora.
Una cosa è certa, da Tasta sono entrambi spettacolari.
I ripieni sono quattro: crema pasticcera (con latte biologico, scorza di limone e vaniglia); ricotta (rigorosamente di pecora libera dei pascoli iblei); al cioccolato di Modica (crema di pura pasta di cacao Venezuela, cacao olandese e cioccolato di Modica in pepite); pistacchio (crema arricchita di pistacchio verde di Bronte DOP), e si possono gustare in formato mignon, formato da degustazione (da 30 a 40 g in base alla tipologia e al ripieno), standard (da 130 a 140 g) e maxi (170 g di golosità). Per provarli tutti invece c’è la degustazione formata da 6 cannoli con uno in omaggio.
Volendo, grazie al ‘kit fai da te’ formato da 20 mignon cannoli con 500 g di ricotta o crema e un bicchierino di granella, si possono prendere i cannoli, riempirli e mangiarli direttamente in casa.

Ovviamente a me non sono bastati quelli gustati al locale e ho provato anche il Kit Fai da te! 😉

cannoli

Dopo gelato e cannoli, non potevo non assaggiare le cioccolate calde (per dovere di cronaca|), preparate a regola d’arte, senza usare bustine o preparati, ma sciogliendo direttamente le barrette di cioccolata prodotta da un laboratorio modicano a marchio Tasta  (ad eccezione del cioccolato bianco, belga).
Le tipologie tra cui scegliere sono cioccolato al latte, cioccolato bianco, fondente e fondente di Modica….insomma, entrare da Tasta, significa entrare in un modo di dolcezza….fatta a regola d’arte!

tasta milano

Punti vendita:

  • Milano – Corso Garibaldi 111 • 02/91571284
  • Bologna – Via San Felice 4/E • 051/0954666
  • Marzamemi – Via Marzamemi 61 • 331/4215200
  • Marina di Modica – C.so Mediterraneo 11 • 331/4954767
  • Modica – Corso Umberto I 126 • 0932/752515
  • Marina di Ragusa – Piazza Malta 11 • 342/8391666
  • Hollywood (Miami) – Hollywood Blvd 2033 • +1 (305)979-396

logo robysushi

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...